Mettiamo a terra i sistemi di trasporto a guida automatica

2-IT GmbH ha sviluppato un sistema di traporto a guida automatica ultrapiatto (FTS) per il sollevamento di carichi dal basso. Per questo l'impresa si affida al sistema di trasmissione a trazione (TAS) di WITTENSTEIN.

Gli FTS muovono la logistica interna

Gli FTS vengono impiegati nelle aziende per trasportare materiale e merci da A a B. In apparenza trovano da soli la strada, evitano ostacoli e si spostano in avanti, indietro e persino di lato. Il peso dei veicoli è compreso tra circa 300 chili e 25 tonnellate. Gli FTS si spostano grazie a sistemi di trasmissione elettrici.  

WITTENSTEIN S.P.A. - Via Giosuè Carducci 125

+39 02 241357-1

+39 02 700462-39

Presentare nuove vie per gli FTS piatti

2-IT – Soluzioni innovative per AGV

2-IT GmbH vicino Monaco di Baviera opera principalmente in due ambiti: da un lato il settore IT, dall'altro lo sviluppo, il montaggio e la messa in funzione di veicoli a guida automatica (AGV). L'azienda conta circa 50 specialisti software e IT, progettisti ed ingegneri elettrotecnici che sviluppano soluzioni innovative. Un team di progetto che lavora in sinergia, raggiungendo un'elevata efficienza tecnologica ed economica.

STEERON – leader nel trasporto in ambito sanitario

Nell'ambito del progetto STEERON 2-IT ha sviluppato un veicolo con sistema di sollevamento dal basso che è in grado di svolgere numerose attività di trasporto in istituzioni sanitarie. I veicoli si spostano lungo il perimetro degli edifici, padroneggiano salite, pendenze o transizioni ad ascensori e condividono le vie con il personale. Una particolarità nelle cliniche o negli istituti di cura è che i veicoli passano sotto ai carichi come per es. contenitori di cibo o biancheria per sollevarli. Pertanto l'FTF deve essere il più possibile piano e i componenti integrati devono supportare questo sistema costruttivo.

Il veicolo attuale misura circa 1,7 metri e ha una larghezza di 60 centimetri e un'altezza di 33 centimetri. Una piattaforma elevatrice a pantografo consente di sollevare carichi fino a 600 chilogrammi. Lo scanner laser in miniatura, i sensori a ultrasuoni e i rivelatori da pavimento garantiscono una navigazione sicura. Un altro elemento unico del veicolo è il principio di trasmissione TAS: è estremamente piatto e dispone di una densità di potenza molto alta. Per esempio l'FTF è in grado di avanzare 2 metri al secondo e di gestire pendenze fino al 7 percento. Dato che il TAS è concepito come sistema di trasmissione differenziale, il veicolo può essere guidato dalla differenza di numero di giri dei due azionamenti - e in caso di necessità può anche girare sul posto. Degna di nota è anche l'elevata efficienza energetica degli azionamenti pari al 93 percento. Questa contribuisce in maniera essenziale all'elevata disponibilità dei veicoli. Cicli d'uso di 20 ore o più non costituiscono un problema.


TAS apre possibilità totalmente nuove

Grazie all'elevata densità di potenza, al ridotto consumo energetico e al design plug & play, il nostro di sistema di trasmissione a trazione è la soluzione ideale per le attività di trasmissione negli FTS. Nei servoattuatori del TAS il motore e un riduttore epicicloidale a gioco ridotto con dentatura elicoidale si fondono in unità di trasmissione senza innesto che si distinguono per la dinamica, la coppia elevata e la rigidità torsionale e di deflessione. I servoregolatori convincono per la regolazione della corrente ad alta risoluzione e l'elevata precisione della coppia.

Nel TAS i riduttori sono integrati direttamente nelle ruote VULKOLLAN®. Questo garantisce uno scarico ottimale dei cuscinetti e consente una forma costruttiva molto piatta e compatta: un chiaro vantaggio quando occorre passare sotto ai carichi da sollevare. Tramite l'uso accoppiato dei servoattuatori sull'asse del veicolo, si dimezza il carico per azionamento; anche in questo modo è possibile risparmiare spazio.

Gli FTF a incastro non vengono utilizzati solo nella logistica ospedaliera per la movimentazione dei carichi. Questi veicoli particolarmente piatti e compatti riscuotono punti anche in ambito industriale: per esempio il sollevamento di bobine di acciaio o carta oppure il trasporto di scaffali. Invece che con una piattaforma elevatrice a pantografo, l'FTF può essere dotato anche di un binario di scorrimento. In questo caso può essere impiegato anche per lo spostamento di contenitori pesanti. 




Prestazioni eccellenti in quattro dimensioni costruttive

Con il sistema di trasmissione a trazione (TAS) di WITTENSTEIN i produttori di FTS possono ora percepire l'unità di trasmissione completa quale gruppo di montaggio di facile integrazione. Ogni asse del veicolo è costituito da due servoattuatori serie TPM+ e da azionamenti decentrati simco® drive. TAS è disponibile in quattro taglie, che coprono un ampio spettro di prestazioni. Il principio modulare garantisce numerose personalizzazioni: per esempio il tipo di riduttore, di encoder o le interfacce bus. La configurazione avviene in stretta collaborazione con il nostro team di esperti. Anche per il progetto STEERON con la 2-IT GmbH è stato garantito il dimensionamento ottimale della soluzione di trasmissione completa.